fbpx

Musica e cibo: al via la stagione dei concerti dal vivo


Cos’hanno in comune musica e cibo ?

Apparentemente sembrerebbe nulla, in realtà sono più vicini di quanto immaginiamo, poiché ambedue producono “stimolazioni sensoriali dirette  dal nostro cervello.

La musica è in grado di indurre stati emotivi di piacevolezza: ecco perché le esperienze musicali sono spesse impiegate nei film e nelle pubblicità per provocare emozioni.

Allo stesso modo il buon cibo stimola il nostro cervello, è  in grado di influenzare le funzioni cognitive ed incidere sull’umore.

 Dunque il cervello ascoltando una buona musica e gustando  un ottimo cibo   “risponde” attivandosi al punto tale da variare diverse funzioni vitali nel nostro organismo.

Entrambi possono essere definiti  “Emozioni multi-sensoriali del Benessere”.

 

Con il concerto dei Caracas, il gruppo creato nel 2015 da Stefano Saletti e Valerio Corzani che ha appena pubblicato il suo secondo album Ghost Tracks*, il Ketumbar apre una stagione musicale che durerà  fino a maggio e che arricchirà  di grande musica dal vivo le serate del suo locale .

La cena a buffet, compresa nel prezzo d’ingresso, sarà naturalmente caratterizzata dalle squisite   proposte che, chi frequenta il Ketumbar già conosce e apprezza da anni.

L’eccellenza del cibo unita alla qualità della musica garantirà “un’esperienza multi-sensoriale unica”.

A selezionare le proposte musicali sarà il critico Federico Fiume, per garantire una scelta sempre basata non sul genere musicale, ma sulla qualità intrinseca delle proposte e su una dimensione acustica o semi-acustica ideale per la fruizione in un ambiente raccolto, dove la contiguità fra pubblico e artisti esalta le emozioni e l’intensità della musica.

 

Presto pubblicheremo il calendario completo degli eventi con i nomi di tutti gli artisti in cartellone.

 

Prenota subito il tuo primo imperdibile concerto!

Prenota

 

*Ghost Tracks,  realizzato dai Caracas insieme a numerosi ed eccellenti collaboratori fra i quali Daniele Sanzone, Luca Morino, Canio Lo Guercio, Badarà Seck, Nando Citarella, Saba Anglana, costituisce la diretta evoluzione del primo album, originariamente quasi interamente strumentale, rielaborato con nuovi arrangiamenti e trasformato in una raccolta di canzoni affidate a diverse voci ospiti. World Music contemporanea con  un’impronta ritmica in levare affascinante e densa di suggestioni.

Sia Saletti che Corzani vantano una lunga esperienza musicale, in particolare in ambito world.

Dai Novalia alla Piccola Banda Ikona, Stefano Saletti ha intessuto la sua carriera di moltissime esperienze e di collaborazioni internazionali; Valerio Corzani, una delle colonne di Radiotre Rai ha suonato con Mau Mau, Mazapegul, Ex, Interiors, etc.

Il gruppo si presenta in formazione di quartetto con Valerio Corzani (basso, iPad, voce) Stefano Saletti (bouzouki, cavaquinho, chitarra ac., Akai sampler, melodica, voce) Erica Scherl (violino, laptop, voce) Eugenio Saletti (voce solista, chitarra elettrica).

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *