Superfood esotici o Superfood della nonna? Noi scegliamo la stagionalità


La parola superfood è ormai entrata nel vocabolario della nostra alimentazione.

Ma cos’è precisamente un superfood? Ma soprattutto quali sono esattamente?

superfood sono prodotti considerati super-benefici per la salute. E’ una categoria di alimenti più ricercati che mai, che possiede un contenuto di nutrienti superiore alla media dei cibi comuni. In particolare sono ricchi di vitamine, fibre, enzimi, sali minerali e antiossidanti.

Alla domanda quali sono esattamente non è facile rispondere, perché la lista di questi alimenti straordinari è in continua evoluzione. La scienza infatti scopre ogni giorno nuovi principi antiossidanti e nutrienti dentro alcuni alimenti.

Comunque  per la maggior parte dei casi si tratta di frutta, bacche, spezie e semi che contengono principi attivi particolarmente interessanti per la salute. Sembrerebbero però soprattutto prodotti esotici.

Scopriamo alcuni di questi superfood.

SUPERFOOD LISTA

  • Semi di Chia: pianta originaria dell’America centrale. Ha proprietà benefiche per l’intestino e il sistema nervoso.

Semi di Chia Ketumbar

  • Bacche di Goji: bacche rossastre coltivate in Asia. Sostengono il sistema immunitario.

Bacche goji Ketumbar

  • Avocado: frutto esotico proveniente dai paesi tropicali. Ha proprietà benefiche per il cuore e riduce il colesterolo.

avocado ketumbar

  • Quinoa: vegetale originario del Sud America. Possiede proprietà anti-age.

quinoa ketumbar

  • Curcuma: Pianta erbacea originaria dell’Asia sud-orientale. Ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

curcuma ketumbar

  • Zenzero: Pianta erbacea originaria dell’estremo Oriente. Ha proprietà antinfiammatorie e digestive.

zenzero ketumbar

Ma allora solo i prodotti esotici sono considerati super benefici?

Per contrastare questa considerazione, Coldiretti nel 2017 si è divertita a inventariare i “superfood della nonna”. Prodotti dotati di proprietà quasi magiche che non vengono da una foresta pluviale subtropicale o da un bosco scandinavo, ma semplicemente dalla nostra tradizione. Ecco quindi le carote viola di Polignano in Puglia, il pomodoro del piennolo in Campania, la patata turchesa dell’ Abruzzo, il peperoncino calabrese di Diamante.

Consumare queste delizie semisconosciute non solo fa bene al nostro corpo, ma anche a coloro che in Italia si battono per salvaguardare le produzioni di nicchia. Secondo Coldiretti nel nostro Paese ci sono almeno 40mila aziende agricole impegnate nel custodire semi o piante a rischio di estinzione, che salvaguardano il nostro patrimonio di biodiversità.

Per concludere possiamo dire che non esiste dunque una lista ufficiale di superfood così come non esistono criteri standard per individuarli.

Tuttavia è vero che legumi, frutta in guscio, semi, frutta e verdura nonché alcuni pesci e i cereali integrali, inseriti in una dieta bilanciata, possono contribuire alla salute del cuore e al benessere complessivo.

Noi del Ketumbar nei mostri menù trattiamo molta frutta e verdura e usiamo preferibilmente quella di stagione. Sappiamo infatti che i prodotti consumati nel corso della loro naturale stagione di maturazione hanno proprietà nutritive superiori, rispetto a quelli consumati al di fuori del proprio arco temporale ideale. Inoltre il sapore ne guadagna, perché questi prodotti non hanno bisogno di forzature chimiche per maturare.

Vi invitiamo a provare i nostri gustosissimi piatti stagionali!

Prenota

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *