fbpx

Riso Venere: ricetta green


Il Riso Venere, diversamente da come si pensa, è un riso italiano.

A idearlo nel 1997 fu il Centro Ricerca della cooperativa sementiera Sapise (cooperativa agricola nata dall’unione di risicoltori sardi e piemontesi) che incrociò 2 varietà: una bianca locale, molto resistente, e una nera asiatica, difficile da coltivare nelle nostre terre.

Il Riso Nero è infatti originario della Cina, un riso che anticamente veniva usato solo dagli imperatori cinesi, ed era considerato un bene di lusso poiché assicurava una vita lunga e in salute.

Riso nero cinese Ketumbar

Dall’unione dunque del riso tradizionale bianco e il riso nero cinese è nato il Riso Venere.

Venne chiamato Venere come tributo sia all’omonimo pianeta sia alla Dea dell’Amore (in Cina si attribuivano infatti al riso nero anche poteri afrodisiaci).

Il Riso Venere è dunque arrivato sul mercato una ventina di anni fa, è diventato con gli anni sempre più popolare. Anche se più costoso delle varietà nostrane, oggi è disponibile sul mercato ed apprezzato in ristoranti etnici e italiani. Chicco arrotondato nero, profumo che ricorda quello del pane appena sfornato, gusto fragrante con sentori di nocciola: oltre ad essere buono fa anche molto bene.

Riso Venere proprietà

Il Riso Venere deve il suo color ebano  ai pigmenti scuri del pericarpo (la pellicina che lo riveste). Proprio da queste sostanze, chiamate antociani, deriva gran parte dei suoi benefici.

Si tratta infatti di preziosi antiossidanti, gli stessi che si trovano nei frutti blu, neri e rossi come i mirtilli, l’uva, il ribes. Contrastano l’invecchiamento cellulare e le malattie degenerative e cardiache, aiutano la circolazione e la salute degli occhi. Inoltre il Riso Venere, essendo integrale, è ricco di fibre, con un indice glicemico (velocità di assorbimento degli zuccheri) molto più basso della variante bianca. Ottimi anche i livelli di sali minerali e buoni quelli delle vitamine.

Aromatico, gustoso, elegante, per le sue qualità e il suo sapore è molto versatile in cucina.

Riso Venere ricetta

Vogliamo consigliarvi la ricetta green  del Riso Venere firmata “Ketumbar”.

Ingredienti

  • riso Venere bio     500 gr
  • Prezzemolo          1 mazzo
  • Aneto                2 manciate
  • Menta                  1 mazzo
  • Foglie di sedano 5 coste
  • Champignon       10 pezzi
  • Olio  EVO              120 gr
  • Mandorle di Avola 2 cucchiai
  • Salsa agrodolce  3 cucchiai
  • Riduzione di soia 2 cucchiai
  • Semi di sesamo   2 cucchiai
  • Sale q.b.

Procedimento

Cucinare il riso in una pentola con 2/3 di acqua, quando inizierà a bollire, abbassare la fiamma e coprire. Cuocere per 25 minuti.
Preparare la salsa verde alle erbe.
Frullando le erbe salate in un Bender con un mestolo di brodo vegetale e l’olio versato a filo.
Tagliare i Funghi a fettine, condirli in una boule con salsa di soia, pepe, 2 cucchiai di olio e prezzemolo tritato.
Lasciare insaporire per trenta minuti.
Unire il riso cotto e salato a gusto con i funghi e la salsa.
Aggiungere i cucchiai di riduzione di soia, balsamico.
Versare nel piatto.
Aggiungere qualche foglia di basilico, le mandorle e guarnire con salsa agrodolce.
Mangiare con gusto!

Riso Venere Ricetta Green Ketumbar

Riso Venere Green – Ketumbar

Queste e altre gustose ricette saranno presenti nel nostro Bio Brunch del week-end. Sabato e domenica dalle 12:30 alle 16:00. Non mancate! Prenota

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *