Ricetta patate al forno e cacio: un abbinamento rustico irrinunciabile


Oggi vogliamo deliziarvi con un abbinamento rustico davvero sfizioso: patate al forno e cacio. La patate sono un tubero tra i più importanti coltivati in orticoltura. Rappresentano il 4° alimento più diffuso al mondo dopo mais grano e riso.

Ma questo alimento non fu accolto subito bene in Europa.

CURIOSITA’ SULLE PATATE

L’origine delle patate è antichissima e risale ai tempi della civiltà azteca in Perù, Bolivia e Messico.

Nel 1500 dal Perù furono importate in Europa. All’inizio le patate non incontrarono il favore della popolazione, anzi furono a lungo aborrite e consumate solamente da chi vi era costretto.
I motivi di tale antipatia erano tanti, ad esempio per la loro forma bitorzoluta e per il fatto che invece di nascere dai fiori o dai rami degli alberi crescevano nelle profondità della terra.

In Italia, importate dagli spagnoli, le patate arrivano nel 1500 e sono presente negli orti botanici di Padova e di Verona. Ma anche in Italia in un primo tempo non godono di buona fama.

Infatti fino al 1840 vengono considerate un alimento di bassa qualità da destinare agli strati sociali inferiori, oltre che agli animali.  Solo le coltivazioni di migliore qualità vengono destinate alla vendita.

Successivamente ci si rende conto che le patate potevano essere utilizzate anche per preparazioni raffinate e a metà dell’ottocento trovano la loro consacrazione anche nella Haute Cousine.

Oggi le patate grazie alle loro proprietà (ricche di amido, vitamine, fibre e minerali) e alla loro versatilità in cucina, vengono consumate moltissimo.

Le patate al forno rappresentano un contorno classico tra i più apprezzati. Se poi le patate al forno vengono abbinate al cacio,  come le prepara la nostra cuoca Alessia, diventano un’alternativa dal gusto ricco e deciso, assolutamente da provare.

Ma andiamo a scoprire la ricetta delle patate al forno e cacio firmate Ketumbar.

PATATE AL FORNO E CACIO

Ingredienti:

  • Patate rosse del viterbese 1 kg
  • Pecorino romano dop bio 400 gr
  • Grana grattugiato               100 gr
  • Crema di latte bio               300 gr
  • Pomodorini piccadilly gialli e rossi 10 pezzi
  • Sale q.b.
  • Pepe 2 manciate
  • Timo per guarnire
  • Aneto per guarnire

Procedimento:

Lessare le patate.
Scaldare la crema di latte senza arrivare al punto di ebollizione.
Tagliare il pecorino a pezzettini e frullarlo insieme alla crema calda e al grana.
Tagliare le patate a fette grandi.
Versare un po’ di crema nel fondo della pirofila.
Adagiare le patate tagliate a fette una sopra l’altra.
Versare altra crema e i pomodorini tagliati.
Cospargere di timo fresco.
Mettere in forno a 180 gradi per 22 minuti
Cospargere con altro timo, aneto e  pepe nero.

Mangiare con gusto!Patate al forno e cacio Ketumbar

Le patate al forno e cacio come  altre ricette veramente sfiziose, potete assaporarle nel nostro Bio Brunch del week-end. Non mancate!

Prenota

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *