fbpx

Meteo Roma: è questa la settimana più calda dell’estate


E’ ufficiale: è iniziata la settimana più calda dell’estate 2018 e addirittura oggi, il giorno che inaugura il mese di Agosto, sembra essere il giorno più caldo.

L’alta pressione dal Marocco, con caldo africano, ha colpito il nostro paese e proseguirà almeno fino a domenica. La settimana più calda porta con se’ temperature roventi che toccano i 37 gradi. Ma la cosa più fastidiosa è l’afa e l’umidità che si fanno sentire nelle ore notturne, quando le minime fanno fatica a scendere sotto i 24 gradi prima dell’alba.

L’ondata di calore interessa tutta Italia, ma sono le città che stanno accusando di più la calura, a causa dell’elevata umidità. Il bollettino pubblicato sul sito del Ministero della Salute, ha contrassegnato con il bollino rosso ben 18 città italiane, tra cui Roma.

La settimana più calda non risparmia infatti la Capitale, dove i svariati turisti cercano refrigerio nelle tante fontane e i romani si chiudono in casa o negli uffici.

La settimana più calda sarà dunque questa, ma le previsioni del tempo non dicono quando questa bolla africana si spezzerà completamente.

I consigli per difendersi sono sempre gli stessi: bere molta acqua, stare al riparo nelle ore centrali, mangiare sano.

COME DIFENDERSI DAL CALDO ESTIVO

La prima regola per combattere il caldo estivo è una corretta alimentazione. Sono da preferire cibi freschi e di stagione e cibi ricchi di antiossidanti (frutta e verdura, pesce, frutta secca,legumi).

Altra buona regola è indossare abiti chiari e con fibra naturale per favorire la traspirazione. Inoltre quando si è all’esterno bisogna cercare riparo all’ombra ed evitare l’esposizione durante le ore più calde.

In ultimo occorre usare l’aria condizionata con parsimonia, poiché un uso eccessivo può provocare difficoltà respiratorie, capogiri, ma anche indigestioni e bronchiti.

Insomma adottando una strategia anticaldo più incisiva, riusciremo a resistere alla settimana più calda dell’estate.

Ma un altro consiglio ve lo vogliamo dare, venite a mangiare nel nostro locale che si presenta naturalmente fresco senza aria condizionata. Qui sotto la suggestiva cornice del  Monte dei Cocci al Testaccio, le temperature sono piacevoli anche d’estate.

Parete anfore Ketumbar

Parete anfore- Ketumbar

Il ristorante Ketumbar è infatti inserito in un contesto storico-archeologico suggestivo ed emozionante. Un posto che non ha bisogno di aria condizionata per essere refrigerante. Qui sapori biologici e archeologia romana si fondono, trasformando un pasto in un’esperienza sensoriale!

Vieni a vivere la tua esperienza!

Prenota

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *