Gamberi in pasta Kataifi, invitanti, sfiziosi e…..afrodisiaci


Gamberi in pasta Kataifi: piatto sfizioso e dall’aspetto molto molto invitante.

Per i gamberi ok… ma la pasta Kataifi che cos’è?
Giusto…facciamo allora un piccolo passo indietro per capire di cosa parliamo!

KATAIFI PASTA : STORIA

Il nome già ci trasporta in terre lontane.
La pasta Kataifi è uno spaghetto molto fine e molto lungo che ha origine in Turchia.
Si è poi diffusa anche in Grecia ed Albania e da, un pò di anni, si è affacciata anche nel panorama culinario italiano.
E’ un impasto di acqua, grano e amido ed ha l’aspetto di una matassa molto intrecciata.
Elemento chiave nella cucina turca deve il suo nome ad un dolce chiamato proprio Kataifi. Un fagottino di pasta ripieno di mandorle, pistacchi, noci e cannella ricoperto poi da un denso sciroppo, a base di zucchero e miele.
Non è un impasto semplice da fare in casa: la pasta kataifi richiede una manodopera fine e molto particolare. E’ un alimento molto legato alle tradizioni culinarie del passato e, non sono molti gli artigiani, che ancora lavorano questo impasto a mano.

Pasta Kataifi Ketumbar
Se poi volete cimentarvi in una cucina estrosa e dall’effetto WOW… comprate della pasta fillo e tagliatele a striscioline: il gioco è fatto!!!
Con il suo sapore delicato ha conquistato molti degli chef più rinomati.

SEMPLICE MA D’EFFETTO

I gamberi in pasta Kataifi sono un piatto di pesce davvero raffinato sia per la sua estetica, sia per i suoi sapori e profumi.
Ad oggi, i gamberi in pasta kataifi, compaiono spesso nei menù di molti ristoranti.
Il suo sapore conquista anche i palati più fini.
Unica regola: prodotti sempre freschi e di qualità!!!
Si sgusciano dapprima i gamberi lasciando la coda intatta. Si elimina il budello (che altrimenti conferirebbe un sapore amaro) e si insaporiscono con sale e pepe. Si avvolgono poi nella pasta kataifi lasciando fuori solo la coda. In forno o fritti in olio, l’importante è che la pasta sia ben dorata.
Voilà… è ora di servirli.
C’è chi li propone con varie tipologie di salse: albicocca, di soia, di cipolle, etc…

La nostra cuoca Alessia li serve in salsa di cocco & curry.
I gamberi in pasta kataifi sono un secondo piatto che stupisce e incanta i palati.

Giocare con sapori e profumi, unire culture, inventare nuovi abbinamenti, sperimentare nuove pietanze……é questo che la nostra cuoca Alessia crea giornalmente nel suo regno ed è questo che dà forza alla nostra cucina e all’offerta del nostro menù.
Le contaminazioni culinarie e culturali di altri paesi, rendono i nostri piatti oltre che buoni anche innovativi.

Se al solo leggere vi è venuta l’acquolina in bocca, sappiate che i gamberi in pasta Kataifi sono una delle pietanze proposte nel menù di San Valentino.
Questo perchè?
Ma perchè i gamberi in pasta Kataifi sono invitanti, sfiziosi e soprattutto … AFRODISIACI!!!

Quindi quale migliore occasione per testare questa squisitezza?
Prenota subito il tuo tavolo per la cena di San Valentino, cliccando qui

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *