Cumino, sapore e profumo intensi per la spezia che risveglia i sensi!


Il cumino, dal sapore caldo e intenso, è la spezia che da vita a piatti vivaci e insoliti ma di certo molto interessanti ed invitanti. E’ usato in cucine molto diverse tra loro, per origini e tradizioni, ma una volta letto l’articolo, anche il cumino troverà sempre uno spazio nelle vostre dispense.

Lasciamo la nave in porto, gambe in spalle e dirigiamoci verso la nuova spezia. Dallo zenzero al cumino attraversando l’entroterra dell’Asia fino ad arrivare in Siria.

La sua storia comincia all’incirca nel 2000 a.C. e se ha testimonianza anche in alcuni ritrovamenti dell’Antico Egitto. Greci e Romani utilizzano il cumino soprattutto per insaporire e aromatizzare le vivande.
Durante il Medioevo, l’attività remunerativa per eccellenza è il commercio delle spezie e il cumino di certo non è esente da questo. Utilizzato prevalentemente come rimedio contro disturbi intestinali o usato dai marinai come aiuto per il mal di mare.
In questo stesso periodo al cumino vengono associate anche proprietà “curative” verso il malocchio o regalato ai giovani sposi come buon auspicio, per questo viene anche chiamata “spezia dell’amore”.
Esistono varie tipologie di cumino oltre a quello vero e proprio, il Cuminum Cyminum, che si presenta con semi allungati (simile al finocchio ma con un colore decisamente più scuro).
Il Bunium Persicum, usato solo in India e di colore grigio; il Carvi, di colore più scuro e meno piccante; il cumino nero, completamente diverso per colore e forma.

Questa spezia è molto famosa nella Medicina Ayurvedica.
Ricco di ferro è un valido aiuto per il buon funzionamento del nostro sistema immunitario e ottimo contro l’anemia e nella lotta ai radicali liberi.
Con la sua alta concentrazione di fibre collabora a mantenere in salute il nostro intestino ed è’ inoltre disintossicante per il fegato, un potente antinfiammatorio e ottimo anche per contrastare lo stress. 

CUMINO RICETTE

Se volete dare quel tocco di “orientale” ai vostri piatti, il cumino è di certo la spezia che fa per voi.
Il suo sapore particolare e con note velatamente piccanti è molto versatile e si adatta facilmente a molti abbinamenti, per questo si utilizza in molti paesi del mondo.
Il cumino si utilizza in cucina sotto forma di polvere, mantenendo interi i semi oppure utilizzando le foglie della pianta stessa.
Nonostante il loro utilizzo sia molto ristretto, le foglie si possono usare per insaporire insalate o salse.
I semi interi vanno ad impreziosire impasti salati, contorni o utilizzati per sane e gustose tisane, mentre la polvere si utilizza nelle zuppe, abbinata a carni, primi piatti di riso o insieme a piatti di verdure.
In Messico è un elemento importante nella salsa guacamole, in Spagna e Portogallo si usa per condire verdure o secondi piatti di carne.

Guacamole Ketumbar

Guacamole

 

In India è usato per la preparazione del curry, in Medio Oriente per i famosi falafel e in Europa per il famoso formaggio Gouda.

Mille usi, mille sfaccettature per questa spezia nota a pochi, ma che andrebbe valorizzata molto di più per le sue proprietà e per il suo gusto un po’ insolito, ma magicamente ammaliante.

Vieni a scoprire la nostra cucina, potrai apprezzare i piatti della tradizione, ma anche proposte nuove rivisitate ! Prenota la tua esperienza culinaria

 

 

 

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *