fbpx

Cucina sana e consapevole, cos’è e perché dobbiamo sceglierla


Una cucina sana e consapevole è una cucina salutare e attenta alla qualità delle materie prime. Inoltre propone un cibo ideale per chi ama la buona cucina, ma anche la natura e suoi doni.

Ma chi è colui che sceglie una cucina sana e consapevole?

E’ un consumatore critico che selezionano gli ingredienti nel rispetto di chi li produce e del territorio; colui che vuole fare del proprio pasto un’esperienza gustosa ma sana. Perché dobbiamo ricordarci che il cibo non nasce nelle industrie, ma dalla terra.

Mangiare saporito, colorato, profumato si può, anche quando si mangia in modo consapevole! Con un po’ di impegno e attenzione si può portare a tavola una cucina sana e consapevole, senza rinunciare al gusto, che rappresenta uno dei più importanti piaceri della vita.

CUCINA SANA E CONSAPEVOLE AL RISTORANTE

La cucina del Ketumbar è una cucina sana e consapevole, rivolta a chi ama i cibi vegetali, ma anche a chi cerca i sapori della tradizione. Nei piatti proposti dalla chef Alessia Arduini, ci sono solo ingredienti di prima qualità, in gran parte verdure, cereali, e legumi ma anche pesce e carne. La passione di Alessia è verso un cibo del quale si conosce la storia, il percorso e la provenienza. Lei che ha frequentato dei corsi al Joya di Milano, Istituto di Alta Cucina Vegatariana del famoso Chef Pietro Leeman, ama il piacere semplice.

Ecco alcune regole consigliate dalla Joya Academy che Alessia sposa in pieno:

Il cibo che scegliamo deve essere fresco e provenire da un luogo vicino, essere stato coltivato rispettando la natura e le sue stagioni, cotto e mangiato il più presto possibile, non più tardi di mezz’ora da quando è stato preparato.

Le cotture delle verdure devono essere veloci e semplici per non alternarne l’essenza. L’essenza del cibo è il colore, il gusto e la consistenza che, assieme ai valori nutritivi, contribuiscono a mantenere il corpo sano.

Le spezie devono penetrare nei cibi e vanno quindi aggiunte prima; hanno la funzione di renderli più assimilabili e di stimolare la digestione e le altre funzioni dell’organismo.

La chiave di una cucina sana e consapevole è in fondo molto semplice: cucinare con amore gli ingredienti della stagione e del luogo dove viviamo, rispettandoli.

L’offerta del Ketumbar si basa sulla stagionalità, oltre ad un buffet (proposto a pranzo, aperitivo e brunch) ricco di piatti vegetali e non solo, troverete una selezione accurata di proposte alla carta. Qui proponiamo sia piatti della tradizione sia piatti innovativi. Le paste utilizzate sono tutte artigianali e il pane, i dolci e focacce sono tutte “hand made”.

Chef Alessia Arduini al Ketumbar

Inoltre alla completa esperienza sensoriale del cibo contribuisce un ambiente di 400 mq, curato nei dettagli sapientemente dosati con reperti archeologici, come le anfore romane, e arredi minimal, creando uno stile architettonico unico. Libri, candelabri e composizioni sempre diverse di fiori freschi arredano l’interno.

Mangiare al Ketumbar è veramente un’esperienza da provare !

Prenota

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *