fbpx

Cucina gourmet: cucina per buongustai


Oggi nel nostro blog vogliamo approfondire un termine tanto in voga negli ambienti gastronomici: la cucina gourmet.

Ma che cosa si intende esattamente per cucina gourmet?

La cucina gourmet comprende tutti quei piatti sapientemente realizzati grazie all’utilizzo di ingredienti di prima qualità.

ORIGINI DEL TERMINE GOURMET

Il termine gourmet deriva dal francese e significa letteralmente “buongustaio”.

Nel XVII sec. in Francia il gourmet era colui che si spostava come un turista errante alla ricerca di prodotti gastronomici raffinati, ma al tempo stesso pieni di genuinità e tradizione. In questo senso il gourmet era un particolare esploratore che girava con curiosità per conoscere le bellezze di luoghi sconosciuti, ma soprattutto per gustare le loro bontà culinarie.

Negli anni il termine ha sostanzialmente cambiato accezione, infatti arrivando ai tempi attuali, il concetto della “cucina per buongustai” è andato pian piano distaccandosi dalla sua definizione primaria. Il concetto di gourmet per come viene inteso dalla gastronomia 2.0 è innanzitutto messo in contrapposizione, soprattutto negli Stati Uniti d’America, con la cucina da fast food.

Molte interpretazioni tendono a sostituire la “cucina per intenditori” scambiandola per quella innovativa. La ricerca esasperata di nuovi abbinamenti gastronomici nell’utilizzo degli ingredienti ha condotto il vero significato originario del gourmet fuori dai suoi binari, infatti un piatto non dev’essere per forza ricco di stravaganza e originalità per essere considerato un cibo da buongustai, piuttosto è fondamentale che tutti suoi ingredienti siano selezionati e di alta qualità. L’errore da non commettere è quello di arrivare a confondere la cucina gourmet con l’innovazione gastronomica.

LA CUCINA GOURMET IN ITALIA

In Italia il termine gourmet sembra mantenere il suo significato storico.

Infatti nel Belpaese la cucina gourmet è accostata all’utilizzo di materie di assoluta eccellenza e selezionate. Ecco dunque che anche i piatti più semplici posso essere definiti gourmet. Basta che siano cucinati con ingredienti di primissima qualità.

Pensate che anche una pizza margherita o un panino possono essere gourmet, però entrambi devono essere realizzati con materie di altissima qualità e magari con qualche accostamento particolare.

Ovviamente nella cucina gourmet la presentazione del piatto svolge un ruolo fondamentale, deve essere infatti ai massimi livelli, bella e scenografica.

I piatti devono essere dunque qualitativamente eccelsi ed esteticamente curati.

Un fattore non ultimo è che la cucina gourmet, per il modo in cui si è evoluta, non esalta soltanto il palato con sapori ricercati ma fa anche bene all’organismo perché le materie prime eccellenti sono assolutamente più sane.

 

La cucina del Ketumbar è una cucina sana e gustosa che utilizza materie prime eccellenti e propone specialità bio con abbinamenti di vini pregiati e birre artigianali.

Il menù comprende proposte di terra e di mare nonché piatti vegetariani e vegani, tutti all’insegna di qualità e stagionalità.

Saccottino fillo con salsa ponzu – Ketumbar

Non avete ancora provato la nostra cucina ?

Fatelo non ve ne pentirete…..

Prenota

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *